Trilance è una divisione Terranova
Trilance Logo
  1. News>
  2. Fine Del Mercato Tutelato Elettricita Per I Clienti Domestici
Approfondimenti | 6/6/2024

Fine del mercato tutelato elettricità per i clienti domestici

Commento normativo fine tutela ee

I servizi di tutela sono i servizi di fornitura di energia elettrica e gas naturale con condizioni economiche, ovvero il prezzo, e contrattuali definite da ARERA.

La normativa nazionale ha previsto, a partire dalla Legge n.124 del 4 agosto 2017, il termine dei servizi di tutela, con un progressivo passaggio dal mercato tutelato a quello libero.

Questo passaggio dal servizio di tutela al mercato libero si è già realizzato per:

  • I clienti domestici non vulnerabili di gas naturale (famiglie e condomini) per i quali il servizio di tutela si è concluso il 1° gennaio 2024;
  • Le microimprese di energia elettrica per le quali il servizio di maggior tutela si è concluso dal 1° aprile 2023 (per le PMI era già terminato nel gennaio 2021).

I clienti vulnerabili potranno continuare ad essere invece serviti a condizioni contrattuali ed economiche definite e aggiornate dall'Autorità.

Ma cosa accade esattamente dal 1° luglio 2024?


Clienti non vulnerabili nel mercato di Maggior Tutela elettrico: cosa succede dal 1° luglio 2024?

Dal 1° luglio 2024 cesserà di esistere l’attuale mercato di Maggior Tutela per i clienti domestici non identificati come vulnerabili. Cosa significa?

Per questa tipologia di clienti dal 1° luglio 2024 si presenteranno due opzioni:

  • Sottoscrivere un’offerta nel Mercato Libero dove potranno scegliere il fornitore che preferiscono;
  • Nel caso in cui non sottoscrivano un’offerta nel mercato libero, questi passeranno automaticamente al Servizio di Tutele Graduali uso domestico dove però non è possibile scegliere il fornitore. Questo è stato assegnato per area territoriale in base a delle gare concorsuali che si sono già svolte tra la fine del 2023 e l’inizio del 2024.
Ai sensi dell’articolo 22.3 del Regolamento disciplinante le procedure concorsuali per l’assegnazione del servizio a tutele graduali per i clienti domestici non vulnerabili del settore dell’energia elettrica di cui alla legge 4 agosto 2017, n. 124 (legge annuale per il mercato e la concorrenza) e della delibera n. 362/2023/R/eel e s.m.i., si pubblicano di seguito il nominativo dell’esercente il Servizio Tutele Graduali e il corrispondente valore del prezzo di aggiudicazione

Servizio di Tutele Graduali cos’è

Il Servizio a Tutele Graduali è il servizio messo a disposizione da ARERA per accompagnare il passaggio al mercato libero dell'energia elettrica dopo la rimozione del mercato tutelato.

Tutti i clienti domestici non vulnerabili serviti nel mercato di Maggior Tutela rientreranno automaticamente, a partire dal 1° luglio 2024, nel Servizio a Tutele Graduali, senza alcuna interruzione nell'erogazione della fornitura di energia elettrica. Il Servizio a Tutele Graduali viene erogato da venditori selezionati attraverso specifiche procedure concorsuali. Ogni area territoriale è servita da un solo fornitore, il quale può anche servire più aree contemporaneamente.

Le condizioni contrattuali del Servizio a Tutele Graduali corrispondono a quelle delle offerte a Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela (offerte PLACET) con riferimento a:

  • Le tempistiche di fatturazione individuate come bimestrali;
  • Le garanzie richiesta al cliente ovvero nessuna nel caso di pagamento tramite domiciliazione bancaria, postale o su carta di credito (in tutti gli altri casi, è previsto nella prima bolletta un addebito del deposito cauzionale pari a € 11,5 per ogni kW di potenza contrattualmente impegnata);
  • Le modalità di pagamento ovvero domiciliazione bancaria, postale o su carta di credito oppure bollettino.

Relativamente alle condizioni economiche queste saranno valide a partire dal 1° luglio 2024 fino al 31 marzo 2027.


Clienti vulnerabili nel mercato di Maggior Tutela elettrico: cosa succede dal 1° luglio 2024?

Per i clienti invece identificati come vulnerabili si presentano due opzioni:

  • Rimanere serviti nel mercato di Maggior Tutela;
  • Potranno sottoscrivere un'offerta nel mercato libero con il medesimo fornitore o un altro.


Clienti vulnerabili: chi sono?

I clienti vulnerabili sono considerati tali solo se certificati e devono rispondere a determinate condizioni fisiche / economiche.

Nello specifico, sono considerati clienti vulnerabili energia elettrica i clienti domestici che, alternativamente:

  • si trovano in condizioni economicamente svantaggiate;
  • versano in gravi condizioni di salute tali da richiedere l'utilizzo di apparecchiature medico-terapeutiche alimentate dall'energia elettrica (oppure presso i quali sono presenti persone in tali condizioni);
  • sono soggetti con disabilità ai sensi dell'articolo 3 legge 104/92;
  • hanno un'utenza in una struttura abitativa di emergenza a seguito di eventi calamitosi;
  • hanno un'utenza in un'isola minore non interconnessa;
  • hanno un'età superiore ai 75 anni.


Clienti vulnerabili: come vengono identificati?

I clienti vulnerabili devono comunicare al proprio venditore il loro status compilando il modulo che riceveranno dal proprio esercente della maggior tutela in due comunicazioni tra settembre 2023 e giugno 2024, in modo tale da continuare ad essere servito nel servizio di maggior tutela.

Modulo autocertificazione vulnerabilità


Cliente non vulnerabile nel mercato libero che richiede di rientrare nel mercato di Maggior Tutela

In questo caso il cliente non vulnerabile che desideri accedere al Servizio di Tutele Graduali lo può fare ma a condizione che al 30 giugno 2024 sia servito nel mercato di Maggior Tutela.

In caso contrario, questo non avrà diritto ad essere servito dal Servizio di Tutele Graduali ma sarà obbligato a rimanere sul Mercato Libero.

Prima della scadenza normativa del 1° luglio, è diritto dei clienti attualmente nel mercato libero chiedere di rientrare nella Maggior Tutela. L’Autorità, nel disciplinare le condizioni contrattuali ed economiche di erogazione del servizio di maggior tutela ai clienti finali, con il TIV (Testo Integrato Vendita allegato alla delibera 208/2022/R/eel) ha espressamente previsto all’articolo 8 che ciascun soggetto esercente il servizio è tenuto ad offrire ai clienti aventi diritto (cioè, i clienti finali domestici, ai sensi del medesimo TIV) le condizioni di erogazione del servizio. Inoltre, l’articolo 4, comma 5, del TIV dispone che ciascun cliente avente diritto alla Maggior Tutela può richiedere all’esercente l’attivazione del servizio.
Fonte:
ARERA

Le delibere ARERA

Delibera 362/2023/R/eel

Disposizioni per l’erogazione del servizio a tutele graduali per i clienti domestici non vulnerabili del settore dell’energia elettrica, di cui alla legge 4 agosto 2017, n. 124 (legge annuale per il mercato e la concorrenza)

Scopri di più

Delibera 383/2023/R/eel

Disposizioni per l'identificazione dei clienti vulnerabili nel mercato dell'energia elettrica

Scopri di più

Potrebbe interessarti anche...

trilance logo

20/6/2024

Gestione del ciclo passivo e del settlement nella vendita di energia e gas

Leggi di più
trilance logo

13/6/2024

PUN energia: cos'è, come si calcola e a cosa serve

Leggi di più
trilance logo

7/6/2024

Determina 4/2023 – DSME | Standardizzazione dei documenti regolatori contabilizzanti il servizio di distribuzione del gas naturale

Commento a cura di Giulia Ventoruzzo, Business Analyst Leggi di più
trilance logo

30/5/2024

Testi integrati ARERA: cosa sono e quali sono i principali

Leggi di più
trilance logo

23/5/2024

Rapporto Grossista Reseller nel mercato Gas & Power: un’opportunità per creare valore

Leggi di più
trilance logo

16/5/2024

ESG: scopriamo perché è cruciale per la sostenibilità aziendale

Leggi di più

24/4/2024

Contrattualizzazione Energy & Utilities: tra multicanalità, automazione e conoscenza del mercato

Leggi di più

18/4/2024

Oneri di sistema nella vendita di energia e gas

Leggi di più

11/4/2024

Il CRM per supportare gli operatori del mercato del gas e dell’energia: ecco i must have

Leggi di più
Condividi sui social Facebook Whatsapp
Contattaci

Contatti

Ti abbiamo incuriosito? Scrivici!

Saremo felici di approfondire le tue necessità e capire come possiamo diventare il partner ideale per le esigenze di digitalizzazione, innovazione e sostenibilità del tuo business.